Pobeda Airlines LLC, Gruppo Aeroflot - Bambini non accompagnati Skip to main content

Bambini non accompagnati

Il servizio è obbligatorio per i bambini dai 5 ai 12 anni. L’accompagnamento può essere fornito ai minori sotto i 16 anni su richiesta dei genitori, genitori adottivi, tutori e curatori. Per un maggior comfort dei minori non accompagnati vengono offerte condizioni speciali:

  • Un addetto della compagnia aerea o un agente di servizio assiste un bambino nella consegna dei bagagli a bordo dell’aereo;

  • Il minore non accompagnato viene invitato all’imbarco per primo, prima dell’imbarco degli altri passeggeri;

  • Dopo la partenza del volo l’agente informa tempestivamente i genitori dell’imbarco del bambino;

  • Dopo l’atterraggio dell’aereo, l’agente sale a bordo per incontrare il minore non accompagnato e lo aiuta durante le formalità post-volo in aeroporto, compresa la consegna dei bagagli fino alla consegna alla persona che lo incontra;

  • Durante il volo, l’equipaggio presta particolare attenzione al minore non accompagnato. Un assistente di volo, appositamente assegnato al bambino, aiuta il giovane passeggero durante tutto il volo;

  • Se il bambino viaggia con coincidenza, un agente nell’area di transito assicurerà la fornitura di cibo preordinato e pagato (se il periodo di attesa per il volo successivo è superiore a tre ore).

La richiesta del servizio viene effettuata presso la biglietteria dell’aeroporto o presso il call center della Pobeda Airlines. Il nuovo servizio viene pagato secondo una tariffa fissa: 4.500 rubli per tratta.

Durante il check-in i genitori (o altri rappresentanti legali) devono compilare e firmare la Richiesta per il trasporto di un minore non accompagnato e la Richiesta per un minore non accompagnato.

Inoltre, sono richiesti i seguenti documenti:

  • un documento d’identità del richiedente (ad esempio, passaporto di uno dei genitori);

  • un documento d’identità del minore ed un documento che certifica la parentela del richiedente (certificato di nascita, certificato di adozione, attestato di tutela o affidamento);

  • Passaporto per l’estero del bambino con visto (in caso di trasporto internazionale);

  • autorizzazione notarile per il minore a viaggiare rilasciato da uno dei genitori, tutori, genitori adottivi o curatori, indicando la durata della partenza ed il paese (o i paesi) che il minore si recherà a visitare (in caso di trasporto internazionale).

Attenzione! Le persone che hanno accompagnato il minore all’aeroporto devono rimanerci fino alla partenza.